PLAYRETRO.IT

Never Surrenda To the Future!

Home Senza categoria
Christmas Massacre – Recensione

(2021- Pc Steam ) - ( 2023 - Ps4/Ps5 - Nintendo Switch - Xbox )

Christmas Massacre – Recensione

(2021- Pc Steam ) - ( 2023 - Ps4/Ps5 - Nintendo Switch - Xbox )

di LittlePellizza
A+A-
Reset

Christmas Massacre – Recensione

 ( 2021 Play on Worlds ) – ( Pc Steam/Gog – Ps4/Ps5 – Nintendo Switch – Xbox  )

INFO

Natale sta arrivando e Larry ha un grosso problema: il suo albero di Natale gli dice di UCCIDERE! Guidalo attraverso la sua furia omicida.

CHRISTMAS MASSACRE è un gioco slasher stealth ispirato agli anni ’80 con grafica low-poly in stile PS1. Sgattaiola, insegui e uccidi la tua preda senza essere catturato. Devi uccidere senza essere visto per completare ogni livello.

 

Header 1 Header 2
   
 

CHRISTMAS MASSACRE 

Data di pubblicazione 17 Dicembre 2021
Genere Arcade 
Tema Natale
Origine
Sviluppo Puppet Combo
Pubblicazione
Lingua Inglese- Francese – Tedesco – Italiano
Piattaforme PC STEAM / GOG 
Sito Ufficiale
   
CARATTERISTICHE
  • Molteplici maschere e costumi
  • Stealth in stile arcade
  • Pulsante Avanti veloce
  • Inzuppato di sangue
  • Modelli di fotocamere in prima e terza persona
  • Grafica croccante in stile PS1

DESCRIZIONE DEL CONTENUTO PER ADULTI

  • Ecco come gli sviluppatori descrivono questi contenuti:
  • Decapitazioni,
    smembramento,
    eviscerazione,
    droga e alcol.
    Suore nude

EDIZIONE FISICA

Nessuna edizione fisica e’ prevista al momento

STORIA

L’albero di Natale di Larry gli ha detto di uccidere. Ma da che parte sta veramente l’albero? E può fidarsi di ciò che sente?

 

PROTAGONISTA

BABBO NATALE

Babbo Natale è un personaggio presente in molte culture della tradizione natalizia della civiltà occidentale, oltre che in Giappone e in altre parti dell’Asia orientale. Viene rappresentato come un uomo anziano e corpulento vestito con giacca, pantaloni e cappello rossi con bordi di pelo bianco, che viaggia per tutto il mondo e distribuisce regali ai bambini, di solito la notte della vigilia di Natale.

La leggenda narra anche che l caro vecchio Babbo Natale è rappresentato come una figura extraumana, con lunghe corna sulla testa, e nel tempo libero, se ne sta seduto su di una piramide fatta di teschi umani.
Non mi sto confondendo con il caro e vecchio Lucifero, bensì vi sto parlando di un’antichissima leggenda che vede una delle icone più famose della cultura occidentale assumere connotazioni completamente differenti, ossia quelle di un uomo-capra.

Ovviamente nel tempo la cultura moderna ha preferito sostituire le sembianze da uomo/capra con quelle di vecchietto barbuto, vestito di rosso (non è difficile capire il perché). Ma è da riconoscere che l’associazione di Babbo Natale al caprone è molto d’effetto

GAMEPLAY

UN BABBO NATALE FATTO E STRAFATTO

Pubblicato originariamente poco meno di due anni fa su PC, Christmas Massacre è il terzo capitolo della serie “Larry” di Puppet Combo, un gruppo di titoli slasher 3D in terza persona in cui il giocatore controlla il serial killer psicotico Larry, invece di essere sul ricevitore. fine dell’omicidio come la maggior parte degli altri loro progetti. Incorniciato in quel classico stile VHS in deterioramento e progettatato come un gioco per PS1 peggiore della realtà per quelle inquietanti vibrazioni horror oniriche, ovviamente. Armato principalmente di un coltello, spetta al giocatore eliminare tutti in ciascuno degli otto piccoli livelli, incitato da un fantastico albero di Natale parlante. Anche se ci sono meccanismi stealth che ti permettono di sgattaiolare nell’oscurità, tutto ciò sembra del tutto superfluo quando è abbastanza facile (e un grande risparmio di tempo) andare tutto pugnalato felice e semplicemente inseguire i soggetti sfortunati. …E questo è tutto, onestamente. Sblocca la capacità di lanciare coltelli che mirano automaticamente e colpiscono il bersaglio solo se ne hanno voglia e un lanciafiamme che, sebbene ottimo nel chiudere le uscite se stai ancora considerando l’approccio lento e metodico come un nerd, non lo fa sembrano avere un impatto significativo sul gameplay a causa dell’efficacia del vecchio “agitare il coltello contro gruppi di individui finché non smettono di vivere”.

Tutto ciò che si muove va eliminato

Voglio dire, immagino che potresti mappare ciascuno dei percorsi individuali che le future vittime percorrono per pianificare il percorso più sicuro ed efficiente come se fosse una sorta di missione Hitman interconnessa a più livelli , o forse il percorso più diretto Manhunt è un esempio migliore, ma non ce n’è davvero bisogno. Dopo un paio di tentativi falliti rapidamente di diventare un disinfestatore umano aggressivo e di farti vedere dall’altra parte della strada da qualcuno che è già praticamente a metà strada fuori dalla porta, sei in grado di rielaborare il tuo piano e attaccare da un’angolazione migliore, dando priorità agli obiettivi e bloccando le vie di fuga utili con il minimo sforzo. Ad ogni modo, accumulare quella combo di uccisione rapida e sparare in un’area con solo l’estremità appuntita del tuo bastone mortale è anche il modo migliore per ottenere un buon punteggio, quindi non è che stessi giocando in modo sbagliato. Il tutto sembra come se fosse stato realizzato come uno stupido studio sul cambio di ruolo. Non credo che sia mai stato concepito per essere qualcosa di più del suo titolo, ma la controversia e la popolarità di questo stile di nicchia, ora di tendenza, lo hanno ingigantito a dismisura e non ci sono basi per sostenerlo oltre questo incipt . Un gioco “vietato su Xbox e Switch”, oooh deve essere davvero speciale! In realtà è solo una demo estesa intesa a testare come potrebbe funzionare un’inversione di genere.

Ciò potrebbe far sembrare che provenga dal nulla, ma ci sono collegamenti narrativi con gli altri giochi di “Larry” e persino con Nun Massacre , stranamente. In realtà è più di un “collegamento” perché ci sono due interi livelli che riutilizzano quella mappa dell’edificio nella sua interezza. Presumo che questo sia stato fatto per risparmiare tempo, certo, ma anche per attirare i fan di quella voce (essendo che è senza dubbio la più popolare del gruppo grazie al fatto che è assolutamente terrificante e quindi perfetta esca per streamer). Inoltre, se sei uno di noi che è stato segnato da quella suora mentale, c’è l’ulteriore vantaggio di poter prendere la tua pseudo-vendetta terribilmente soddisfacente su quelle sorelle modelle di paglia per quello che ti hanno fatto passare. Tuttavia, anche con questi legami, quasi tutto ciò che circonda la storia viene interpretato come un omaggio alla definizione di film horror o per una risata. Non c’è alcun significato più profondo da scoprire qui – nessuna intuizione psicologica nella mente di un pazzo o qualsiasi tipo di messaggio politico sugli effetti del Natale consumistico sulle menti di una società disconnessa e sempre peggio. E non lo ha mai promesso. È solo un sanguinoso diversivo creato per permettere alle persone di scatenarsi e sbirciare attraverso lo specchio del tradizionale horror slasher.

Mayers vestito da Babbo natale

È un peccato quindi che, sebbene all’inizio sia un po’ raccapricciante da giocare dall’altra parte, l’esperienza diventi rapidamente monotona e in qualche modo riesca a superare la sua accoglienza nonostante i già brevi novanta minuti di gioco. Non è solo la mancanza di scopo, ma l’assenza di design dei livelli interessanti o la necessità di apprendere e superare il comportamento degli NPC. Non c’è mai abbastanza da fare, quindi o stai semplicemente correndo in giro a preparare carne tritata o aspettando che la gente si muova. Personalmente, questo non è abbastanza per rendermi felice nel realizzare la mia impressione di Michael Myers, ma ehi, forse ho appena tolto tutto dal mio sistema su GTA III vent’anni e passa fa. È bello vedere Puppet Combo scherzare e fare quello che vogliono perché cosa sono questi giochi se non decostruzioni investigative ed esperimenti folli, ma accanto a grandi come Babysitter Bloodbath , Nun Massacre e The Glass Staircase , Christmas Massacre si colloca più vicino al in fondo alla lista insieme a Samhain e simili.

Come detto il gioco e’ relativamente breve e  compensa questo problema alla vecchia maniera essendo a volte incredibilmente difficile. In effetti, questo non è necessariamente un gioco per giocatori occasionali, poiché diventa sorprendentemente frustrante a causa del picco di difficoltà iniziale. Il posizionamento delle vittime del giocatore può diventare odioso nella seconda metà del gioco, diventando sempre più difficile commettere i tuoi crimini feroci senza essere scoperto, allertando l’intera mappa e provocando una folle corsa verso un’uscita nella speranza di poter ripulire il resto dei tuoi obiettivi prima del fallimento. Inoltre, con la mira del giocatore leggermente decentrata rispetto al mirino, può essere fuorviante su dove andrà a finire un attacco, esasperando ulteriormente il fastidio di un fallimento della missione.

VERDETTO

Non aspettarti altro che un’imbottitura per calze. Dipingere le pareti con il colore festoso del rosso può essere davvero un bel momento in cui tutto funziona, ma questo non è il Puppet Combo al suo meglio. È veloce e disordinato, come una scena del crimine. Ma se sei già un fan, l’etichetta riporta il tuo nome.

Una visione unica e contorta delle festività natalizie, Christmas Massacre riesce a offrire un periodo divertente, anche se difficile, nei panni del maniaco omicida. Anche se potrebbe non essere adatto ai deboli di cuore o facilmente frustrati, i fan dei giochi horror e gli appassionati del ritorno al passato in cerca di uno spavento festivo troveranno molto di cui divertirsi in questo gioiello indie gratuito.


FOLLOW US! JOIN GROUP ON FACEBOOK!

FOLLOW US! JOIN GROUP ON FACEBOOK!

🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝

Lascia un commento!

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

PLAYRETRO.IT
INDICE ▲