Home ReviewManga/anime Zozzo! ALLARGANDO & STRETTA (YUKI SETO)

ALLARGANDO & STRETTA (YUKI SETO)

Contenuto vietatissimo ai Vm18, LGBT ed alternativi alle donne

di LittlePellizza

PAY ATTENTION PLEASE :

Contenuto vietatissimo ai Vm18, LGBT ed alternativi alle donne

Cari lettori di PLAYRETRO.IT il vostro eroe di quartiere  LittlePellizza si sacrifica andando a recensire due manga ad alto contenuto X-Rated di un autrice molto in voga in Japan

Parliamo di  : ALLARGANDO & STRETTA di YUKI SETO  pubblicato in via ufficiale in Italia dalla MAGIC PRESS sotto la collana “BLACK MAGIC”

Ma prima una doverosa cronostoria sul genere Hentai (変態) in Italia.

Con l’invasione dei manga da parte di Granata Press (R|P) era inevitabile che qualche editore volpe non importasse in Italia in modo piu o meno legale ( ovvero senza pagare i diritti) dei manga hentai.E cosi fu: per un periodo ci fu una vera e propria invasione di riviste sporcellose  a carattere esplicito. Prima d’allora eran solo sogni strappati a qualche sperduto sito negli albori di internet.Prima d’allora un povero giovine che voleva un fumetto del genere doveva consolarsi o con quelli italiani trash (che trovavi puntualmente dal barbiere) tipo cronaca nera, Pig , Oltretomba etc.. o quelli d’autore come Milo Manara. Dicevamo fu un invasione operata da alcuni editori come Blue Press (  Blue Japan,Blue Japan Special) , EJ (erotic Japan). Another Life ( Lemon) , Play Press ( Sniff) e cosi via. Tutti caratterizzati da traduzioni più o meno inventate e titoli spesso poco attinenti all’originale ( EJ  si inventava palesemente tutto titolo compreso).Il mio preferito era la rivista Lemon.   Di tutti questi manga conservo ancora le copie utilizzate per scopi didattici ai tempi che furono.

Nota: Ci fu qualche autore che ebbe il coraggio d’importare e tradurre ufficialmente manga erotici soft come LA CLINICA DELL’AMORE E MY MY MY ed altri

Ad un tratto tutto fini perchè i soliti perbenisti del cazzo, repressi e peggio…accusarono Dragon Ball di pedofilia per via della scena di Bulma, e quindi dato che i manga erotici ritraggono per lo piu studentesse…va da se che il rischio di denuncia era alto..Per fortuna Magic press ha avuto il coraggio di riprendere questo genere

Qui sotto alcune cover a scopo storico prima di recensire ALLARGANDO & STRETTA

 

Ma ora passiam al piatto forte

STRETTA (ストレッタ )

Volumi: 1 Capitoli: 7

Storie
1-2. Boku wa Benkyou ga Dekinai
3. MBJ: Mizuho-san Chi
4. Issen
5. Bed no Nukumori
6-7. Aruiwa Mononoke

Alcuni personaggi

ALLARGANDO  ( アラルガンド  )

Storie
0-2. Bookmark
3-4. Hime-chan to Karasu (The Princess and the Crow)
5-6. Level C
7, 10. 375 (Minako)
8. Amamori no Yari (Amamori’s Spear)
9. Amamori no Shuumatsu (Amamori’s Weekend)

Alcuni personaggi : 

Magic press porta in Italia due dei manga di Yuki Seto che tanto ho apprezzato in versione video ( ebbene si ne han fatto anche la versione video con ovviamente alcuni estratti) in attesa (e speranza) che porti anche Stringendo ed Accelerando.I disegni sono ottimi, davvero bene fatti. Le storie spaziano dal genere classico scolastico ( tra studenti , studenti prof etc.)  a quello guardone, al familiare, all’escort etc… In particolare sono presenti due feticismi : la lingerie e il Blow job con cum compreso. Evidente pallini dell’autrice. Le storie scorrono vie in maniera liscia, nulla di memorabile , nessun colpo di scena e nessuna volgarità. E’ chiaro che se non siete amanti delle 2 cose tagliate fuori metà lettura. Ben ritratti sia seno che culo e come da tradizione manga tutte le protagoniste han gli occhioni. Come spesso accade i maschi sono ritratti come pistola imbranati mezzi vergini e le ragazze con ninfomani assatanate. Tutto nella norma insomma. Il sesso orale su uomo la fa da padrone 🙂 Assenti (purtroppo) scene anal. Qualche censura qua e la ma poca roba ( lo sapete che in japan censurano le parti intime vero???) .Pregevoli gli inserti a colore e le storie sulle copertine che aiutano a conoscere i personaggi. L’edizione Magic Press è di qualità eccelsa, sovracopertina , carta patinata, attenzione ai dettagli. Formato medio grande che ben si adatta ai contenuti, unica pezza il prezzo che non e’ basso (11,40e ) ma li vale tutti. 

Sono presenti pagine colorate all’inizio di ogni storia ed e’ apprezzabile e pregevole la presenza di costine disegnate a colori nella sovracoperta

Presenti inoltre sulla copertina storie ed aneddotti che riguardano i personaggi 

VERSIONI ANIMATE

Entrambi sono stati trasposti in versione animate rispettando fedelmente il disegno dalla Pink Pineapple , si trovano sub english ed anche sub Italiano, basta cercare con google sui principali siti streaming hentai. Non ve li sto a linkare per ovvie ragioni.

YUKI SETO

Dell’autrice si sa poco in verità ma potete trovarlo su twitter qui :YUKI SETO TWITTER

 

Seguimi su Facebook!

 

Lascia un commento!

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.