Home Review BAY ROUTE

BAY ROUTE

( ARCADE - 1989 SUNSOFT / SEGA )

di LittlePellizza

Baia o Beirut?

SCHEDA TECNICA

BAY ROUTE ( ベイ ルート )

Piattaforma Arcade
Data di pubblicazione Japan: February 1989
U.S.A.: 1989
Genere Arcade Sparefuggi
Origine Giappone
Sviluppo Sunsoft
Pubblicazione Sunsoft/Sega
Design Kazuyuki Sugiura, Rieko Sakai, Masayuki Aikawa
Modalità di gioco Giocatore singolo / Due giocatori
Seguito da
Specifiche arcade
CPU 68000 (@ 10 Mhz)
Processore audio Z80 (@ 5 Mhz) YM2151 (@ 4 Mhz), UPD7759 (@ 640 Khz)
Schermo 320 x 224 pixels 60hz
Risoluzione 320×224
STAFF

Programma: Yoshitaka Kawabe

Design: Kazuyuki Sugiura, Rieko Sakai, Masayuki Aikawa

Suono: Vial music, Michie Takemori, Shinichi Seya

Regista: Kiharu Yoshidaatsuura

Special Thanks: Richard Robbins, Michael Aieta, Michael Mendheim, Kouichi Kitazumi, Akito Takeuchi, Hirokatsu Fujii, Hiroaki Higashiya, Yoshiaki Komada, Masato Kawai

LA SCHEDA PCB

COIN OP


Bay Route è un run and gun sviluppato da Sun Electronics e pubblicato da Sega nelle sale giochi nel 1989. Utilizza la scheda System 16. Il gioco è un clone di Contra piuttosto spudorato con uno stile di gioco molto simile e persino un primo boss quasi identico. L’unica parte davvero unica è il sistema d’arma. Inizi il gioco con tutte e quattro le tue possibili armi (mitragliatrice, granata, lanciafiamme e laser a quattro vie) e puoi selezionarle in qualsiasi momento. Tuttavia, le armi iniziano a essere sottodimensionate. Uccidere i soldati rossi lascia dietro di sé capsule di potenziamento che miglioreranno l’arma attualmente selezionata.

Good

  • Mi piace il fatto che inizi con tutte e quattro le tue diverse armi e puoi potenziarle per renderle più forti. Questa è una bella idea, ma è mal implementata.
  • La mitragliatrice si aggiorna in una pistola a diffusione e ancora più grande con un secondo aggiornamento. 

Bad

  • I controlli lasciano molto a desiderare. I giocatori non rispondono molto agevolmente agli input.
  • Di tutte le cose da copiare su Contra, per qualche ragione anche la brutta grafica sbiadita.
  • La seconda arma al livello di potenza uno funziona solo mentre si abbassa, cosa non spiegata dal gioco, e anche al livello due è ancora molto difficile da usare.
  • Il gioco ripristina automaticamente la selezione dell’arma sulla mitragliatrice ogni volta che muori. Questo è davvero fastidioso se si preferisce un’arma diversa, perché scegliere una nuova arma nel bel mezzo della battaglia non è molto facile.
  • L’aggiornamento del lanciafiamme copre la maggior parte dello schermo dopo il primo aggiornamento, ma il secondo aggiornamento non sembra fare nulla di più.

Ugly

  • Perdi tutti i potenziamenti delle armi alla fine di ogni livello. Questo è particolarmente fastidioso.

STORIA

Il personaggio principale da controllare è un commando di nome Tom mentre il secondo giocatore è una soldatessa senza nome.

La tua missione? Infiltrarti nella base nemica e salvare gli ostaggi da cattivi senza scrupoli.


GAMEPLAY

L’imitazione è la più sincera forma di adulazione

Nintendo aveva  The Legend of Zelda , Sega aveva  Landstalker , che era la stessa premessa di  Zelda ma ambientato in una prospettiva isometrica. Ci sono alcuni game designer che si sono impegnanati a distinguersi l’uno dall’altro. D’altra parte, ci sono quelli che fanno il minimo sforzo per distinguersi dalla massa e apparire come cloni spudorati di altissimo livello. Possono provenire da qualsiasi sviluppatore venerabile, come la popolare Sunsoft quando ha collaborato con Sega per realizzare  Bay Route . Sospettosamente simile a “Beirut”, la capitale del Libano,  Bay Route  non è un brutto gioco, ma sbatte attraverso la barriera della derivazione abbastanza da costituire un plagio borderline.

Sì, quel titolo suona molto come “Beirut”, anche se il gioco è ambientato in una generica terra di fantascienza post-apocalittica. Ma comunque, è un gioco sviluppato da Sunsoft e pubblicato da SEGA, è molto simile ( fin troppo ) a Contra. Come spesso accade con i giochi arcade SEGA di questo periodo, devo chiedermi perché non ha mai avuto una versione Mega Drive. La somiglianza con Contra lo rende ancora più strano, dal momento che quella serie era così popolare all’epoca, e avrebbe potuto dire  “la nostra console ha un gioco come Contra, che è più colorato e più bello di qualsiasi altra cosa sulla console Nintendo !

 

Come Contra, giochi nei panni di un ragazzo che va da sinistra a destra, sparando a molti soldati nemici generici, a pochi pezzi di grosso equipaggiamento militare nemico e, occasionalmente, anche a un grande mostro strano nemico qua e là. Il primo boss è anche un grosso muro di barricate con delle pistole, come in Contra. Tuttavia, ci sono alcune differenze: ad esempio, inizi con quattro armi e puoi passare da una all’altra in qualsiasi momento, invece di aspettare che arrivi il potenziamento giusto. Inoltre, il lanciafiamme è sicuramente il buon tipo di lanciafiamme, in contrasto con la spazzatura della pistola a palle di fuoco di Contra.

Un boss è pronto ad aspettarti alla fine di ogni livello prima di passare alla fase successiva. Se vieni colpito da un terrorista, un veicolo oppure un proiettile perdi una vita delle tre a disposizione. Tre i pulsanti a disposizione. Un pulsante per sparare, un altro per cambiare arma e il terzo per saltare.

livelli sono sette in tutto.

Puoi sparare in tutte le direzioni (comprese le diagonali), il gameplay di Bay Route è estremamente basilare e non scatena passione. Il level design dei livelli è rudimentale. Ci limitiamo ad andare avanti, salire su alcune piattaforme, salire alcune scale o casse, andare avanti, sparare, ecc. Anche i boss non sonoattraenti , tranne l’ultimo che porta la sua piccola sorpresa. Classico, super classico.

Per i suoi meriti, senza confronti con Contra, Bay Route è nel complesso abbastanza buono. Non è niente di particolarmente speciale, solo un gioco run-and-gun ben progettato, con comportamenti nemici facilmente apprendibili, piccoli tocchi di classe e una bella curva di difficoltà . Sembra e suona abbastanza bene, anche se niente di sconvolgente per un gioco arcade della sua epoca. Ovviamente, non è nemmeno leggermente originale, soprattutto perché è di una qualità abbastanza simile alla serie che sta derubando

L’unica piccola novità arriva dal livello 3 dove piloterai una moto a reazione in uno shooting più tradizionale ma gradito in questo mondo visto anche nelle sale giochi. Questo è anche il livello più semplice del gioco

Alla fine, nessun ostaggio poiché alla fine del gioco ci accontenteremo di salvare una sola donna. O era molto bella ei terroristi non hanno avuto il coraggio di ucciderla (o di tenerla per altri motivi…), oppure era la moglie del presidente, oppure i malvagi terroristi hanno ucciso tutti gli altri. Ad ogni modo, come il cavaliere di Ghouls’n Ghosts, dovrai uccidere i tuoi nemici per salvare la gentile signorina dal suo disastroso destino. Almeno hanno avuto la buona idea di non plagiare lo “scenario” di Contra dove non si affrontano terroristi ma alieni.

La difficolta’ e’ medio alta.Procedi con cautela, prenditi  il tuo tempo o la è morte immediata: compare un drone e ti fa letteralmente saltare in aria, non c’è verso di evitarlo. Quando sai che la tua vita è breve  (la morte ti fa perdere immediatamente un credito) e solo 2 quadrati di energia, immagini la prova.

La tortura non si ferma qui, altrimenti sarebbe comunque gestibile, ma gli sviluppatori si sono spinti avanti . Esempio: tutti i colpi dei tuoi nemici passano attraverso muri, scatole e altri ostacoli, mentre i tuoi no. Se non è un desiderio deliberato di farci arrabbiare… Inoltre i nemici sono più veloci di noi, e spesso moriamo perché si precipitano verso di noi.

ARMI

Sono quattro le armi a disposizione e prendendo le capsule viola si possono ottenere dei potenziamenti.

Le armi includono il classico mitra, un lanciafiamme, un lancia granataed una in tutte le direzioni.Tutte le armi posson esser potenziale ( esempioil mitra da monocolpo ne spara 3 insieme )

Nel dettaglio

  • MITRA

Il mitrai base è anche l’unica arma che può essere potenziata ben due volte: puoi ottenere 3 colpi per fuoco e successivamente 5 colpi con il secondo potenziamento.

  • GRANATE

Possono essere lanciate solo da accovacciato, con il potenziamento possono essere scagliate in qualsiasi direzione.

  • LANCIAFIAMME

Potente ma a corto raggio, con il potenziamento guadagna una portata considerevole.

  • SUPER COLPO

La velocità di fuoco è lenta ma all’impatto si divide in quattro colpi più piccoli.

CAPSULE ENERGIA

Oltre quella viola che ti permette di potenziare l’arma, puoi riguadagnare un po’ di vita prendendo una capsula verde (molto rara)  ma prima devi prendere una capsula blu per aver un quadrato energia vuoto!! Devi  poi trovare una capsula verde per ricaricarla. 

 

BOSS FINE LIVELLO

Livello 1

Alla fine del primo livello incontreremo il classico muro con 3 torrette pronte a rimpierci di proiettili.

Livello 2

Un Classico vermone metallico che ricorda famosi shoot’em’up ci accoglierà alal fine del secondo livello.Bisogna colpirlo per accorciarlo ed annientarlo

Livello 3

Un rettangolo metallico alla fine del livello 3.Gira intorno in alle pareti in senso orario ed antioraio sparando diversi tipi di proiettili

Livello 4

Alla fine del 4 livello dopo una corsa in moto ci aspetta una mega aragosta meccanica che stacca le sue chele per colpirci meglio

Livello 5

Nel 5 livello un boss con lame rotanti ci accoglie roteando intorno a noi

 

Livello 6

Fine livello 6, braccia meccanica cercano di afferrarci e spararci.qaundo pensi che sia tutto finito la ragazza viene portata via e dei Pod escono dal monocolo di vetro.


FINAL BOSS

Livello 7 : Prima Parte

Il livello finale e’ diviso in due parti.Nella prima ci attende un mega soldato dopato che ci spara con un mega bazooka.Nulla di particolare.

Livello 7 : Seconda Parte

La seconda parte del livello finale ci riserva una specie di mezzo scheletro robotico ( ma da dove l’han tirato fuori??? )


FINALE

Alla fine riesci a salvare la ragazza! Anche se ti avevan detto che i prigionieri eran piu di uno.Voli via felice in elicottero!

CONCLUSIONE

Forse i game designer non si sono sforzati troppo per evitare di distinguersi da un gioco uscito solo due anni prima e diventato poi molto più famoso: Contra.

La similitudine tra i due titoli è davvero al limite.

Posso consigliare di giocare a Bay Route? Se non lo fai, non ti perderai molto, ma se passerà un poco la noia. È difficile non essere indeciso su questo gioco; ci sono molte ragioni per cui un gioco dovrebbe svanire nell’oscurità, e questo chiaramente lo ha fatto solo perché è così del tutto insignificante.

Bay Route non è un brutto gioco, tuttavia trasuda troppo plagio dei Contra senza molto carisma o ambizione. Altre corse in moto a reazione o in veicoli diversi, ad esempio, avrebbero potuto portare un po’ di freschezza e originalità a questo titolo, che soffre innegabilmente di mancanza di divertimento. Forse è anche dovuto alla sua difficoltà volutamente mal dosata.

Così rapidamente finito, così rapidamente dimenticato purtroppo. Da provare per curiosità e il suo lato “collezionista” perché introvabile.


CURIOSITA’
  • Altre macchine prodotte da Sunsoft durante il periodo di produzione della Bay Route includono Shanghai II, Punky Doodle, Shanghai III, Shanghai – The Great Wall, Waku Waku 7, Shanghai, VS. Lionex / Vs. Madura no Tsubasa, Boomerang, Ikki e TelePachi – Fever Lion
  • Questo titolo di gioco era basato sulla guerra civile in Libano (1975~1990). e il principale nemico sono mostrati a Hezbollah, il gruppo terroristico in Libano.
PLAY – BAY ROUTE – ONLINE!

Playretro.it è su Facebook! 👾👀

Seguimi se ti va su Facebook! ⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️

🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝

Lascia un commento!

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

PLAYRETRO.IT