PLAYRETRO.IT

Never Surrenda To the Future!

Home Review
SLOTHERHOUSE – RECENSIONE

(2023 )

SLOTHERHOUSE – RECENSIONE

(2023 )

di LittlePellizza
A+A-
Reset
  • OCCHIO AI BRADIPI


    SLOTHERHOUSE

    Titolo originale SLOTHERHOUSE
    Lingua originale INGLESE
    Paese di produzione Usa
    Anno 2023
    Durata 93 min
    Genere HORROR
    Regia Matteo Goodhue
    Soggetto Bradley Fowler Cady Lanigan
    Sceneggiatura Bradley Fowler
    Produttore
    • Cady Lanigan
    • Bradley Fowler
    • Marco Davide
    Montaggio
    • Mike Mendez
    • Matteo Goodhue
    Casa di produzione Renegade Studios
    Distribuzione in italiano Amazon Prime
    Fotografia Marco Davide
    Produttore Esecutivo
    Scenografia
    Musiche Sam Ewing
    Costumi
    Trucco
    Interpreti e personaggi
    • Lisa Ambalavanar nel ruolo di Emily
    • Sydney Craven nel ruolo di Brianna
    • Andrew Horton nel ruolo di Tyler
    • Bianca Beckles-Rose nel ruolo di Zenny
    • Olivia Rouyre nel ruolo di Madison
    • Tiff Stevenson nel ruolo della signora Mayflower
    • Sutter Nolan nel ruolo di Sarah
    • Milica Vrzic nel ruolo di Gabby
    • Stefan Kapicic nel ruolo di Oliver
    • Annamaria Serda nel ruolo di Dakota
    • Grace Patterson nel ruolo di Chloe
    • Kelly Lynn Reiter nel ruolo di Ava
    • Tiana Upcheva nel ruolo di Alissa
    • Bradley Fowler come paramedico
    • Cady Lanigan nel ruolo di Morgan
    • Rudi Rok nel ruolo di Alfa

    Doppiaggio

    • In costruzione

    Slotherhouse è una commedia horror del 2023 con Lisa Ambalavanar , Sydney Craven , Olivia Rouyre, Bianca Beckles-Rose, Tiff Stevenson e Stefan Kapičić. Diretto da Matthew Goodhue e scritto da Bradley Fowler e Cady Lanigan, il film è uscito il 30 agosto 2023.

    TRAMA

    Emily Young adotta un bradipo tridattilo chiamato Alpha con l’obiettivo di usarlo per ottenere voti per diventare capo della confraternita Sigma Lambda Theta (SLTH). L’animale è amato da tutti finché non inizia a uccidere le ragazze della confraternita una per una. Le ragazze devono scappare dal bradipo prima di morire.

    AMBIENTAZIONE

    College Americano

    CURIOSITA’ : LE MORTI
    • Coccodrillo : colpito allo stomaco da Alpha per legittima difesa.
    • Oliver the Bracconiere – Collo morso da Alpha per legittima difesa.
    • Sarah – Drogata e pugnalata da Alpha con il suo artiglio.
    • Chloe – Uccisa da Alpha fuori dallo schermo
    • Nove sorelle di una sorellanza senza nome – Fulminate da Alpha con un filo.
    • Ava – Fulminata da Alpha con un filo.
    • Ragazza della sorellanza senza nome – Soffocata da Alpha fuori dallo schermo, si vede il corpo.
    • Ms. Mayflower – Morì per le ferite riportate dopo essere stata accoltellata da Alpha.
    • Alpha the Sloth  Trafitto da Emily con una spada, colpito da Madison, poi pugnalato alla testa da Emily con Tiara.
    PRODUZIONE

    L’idea di Slotherhouse è nata quando il co-sceneggiatore del film, Bradley Fowler, ha cercato di trovare “l’idea più stupida” a cui potesse pensare. Cady Lanigan ha descritto il concetto come “come Mean Girls incontra Happy Death Day con un tocco di Gremlins “. Lanigan ha affermato che il film è stato ispirato dai classici film horror e dal loro uso di effetti pratici

    COLONNA SONORA

    ACCOGLIENZA

    Il sito aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes , il 56% delle 18 recensioni della critica sono positive, con una valutazione media di 5,6/10.

    Stuart Heritage del The Guardian lo ha descritto come un “capolavoro”, elogiando il suo umorismo come “tremendamente divertente” e affermando che supera tutte le aspettative.  Christy Lemire di RogerEbert.com ha assegnato al film un punteggio di tre su cinque,  mentre Sam Haysom di Mashable ha affermato che il film aveva “dialoghi irritanti” e “personaggi unidimensionali”. William Earl di Variety ha affermato che “questa creatura del bradipo assassino non è abbastanza divertente o spaventosa da giustificare la sua sottile premessa”

    USCITAHOME VIDEO

Slotherhouse è disponibile grazie al blu-ray della Midnight Factory, presentato nella consueta curata confezione slipcase con tanto di booklet all’interno, anche se poi negli extra sul disco c’è solamente il trailer. Il video è di buona qualità, con un buon dettaglio su tutti gli elementi e un quadro generalmente compatto, anche se le immagini scontano un po’ di pastosità e mordibezza nelle scene più scure. Avvincente l’audio in DTS HD 5.1, presente sia per l’italiano che l’originale, una traccia piuttosto vivace che sia nella musica che nelle scene più movimentate con il bradipo in azione, restituisce un panorama sonoro piuttosto ricco, con adeguato supporto dell’asse posteriore e buone entrate del sub.

COMMENTO

Un horror ridicolo o una geniale commedia dell’assurdo? 

Quando ho visto per la prima volta il trailer  di Slotherhouse , ho sorriso. Il trailer prometteva un’atmosfera bizzarra da mostro/slasher con la meno probabile di tutte le creature: un bradipo tridattilo. La creatura adorabile, lenta e notoriamente pacifica del momento.

Il titolo è un gioco di parole formidabile. Anche lo slogan è fantastico. “Don’t Rush, Die Slow” funziona su molti livelli, poiché parla sia di un bradipo assassino che di una settimana di punta per una confraternita. Anche il poster è ironico nell’avere una creatura così assurdamente mite come mostro in primo piano. È stato con le premesso di questo livello  che ho guardato questo film.
Purtroppo, come spesso accade il trailer è migliore del film  La scena iniziale funziona, però. Ci viene presentato il bradipo fantoccio meravigliosamente articolato in un’inquadratura ampia in cui la creatura si allunga per fare uno spuntino su una foglia. Un coccodrillo si lancia per mangiare il bradipo. Avviso spoiler: il bradipo vince, ma non può godersi la sua vittoria a lungo finché viene catturato da un bracconiere.

Un novello Freddy Kruger

Ci viene presentata anche la nostra protagonista ossessionata dai social media, Emily (Lisa Ambalavanar) in un centro commerciale. Emily è stressata per il suo ritorno al college e per la politica della confraternita. Si imbatte in un venditore di animali esotici (Stefan Kapicic) che si offre di venderle un bradipo. Sì, quello li. Declina l’offerta, ma il pensiero la incuriosisce. Potrebbe essere un modo per lei di guadagnare favore e popolarità all’interno della sua confraternita.
Il film mostra le sue radici da ragazza cattiva quando la scena arriva alla Casa ΣΛΘ (Sigma Lambda Theta. Foneticamente: Bradipo… intelligente). Emily è una giovane donna frizzante e ottimista, che sente il bisogno di sfidare il presidente della casa regnante, Brianna ( Sydney Craven). Brianna gestisce la casa come un tiranno. È carina, ricca e spietata. Le altre sorelle della confraternita la adorano o la temono. ΣΛΘ ha una struttura di potere chiaramente definita ed Emily è dall’esterno e guarda dentro.

La mamma di casa, la signora Mayflower (Tiff Stevenson), ricorda a Emily la sua eredità. La madre di Emily era una venerata presidentessa di ΣΛΘ, e Mayflower incoraggia Emily a spodestare Brianna e riportare un po’ di felicità a casa. Emily decide che ha bisogno di un vantaggio se vuole vincere le elezioni parlamentari: un vantaggio peloso che si muove lentamente con lunghi artigli e un’espressione assonnata. Chiama il commerciante di animali esotici e organizza il ritiro della creatura. Prima che Emily possa prendere in braccio il bradipo, tuttavia, questo risponde massacra il venditore dopo essere stato drogato, uccidendolo. Emily trova il bradipo, apparentemente abbandonato nella casa del venditore. Afferra l’animale e torna alla casa della confraternita. Hmmmm.

Il piano di Emily funziona a meraviglia. Il bradipo diventa un grande successo in casa e la chiamano Alpha. Le signore di ΣΛΘ includono Alpha in molte delle loro attività domestiche, rendendo Emily piuttosto popolare e Brianna piuttosto invidiosa. Durante una fatidica festa in casa, Brianna ordina a uno dei suoi luogotenenti di sbarazzarsi di Alpha… in silenzio. Alpha va giù di testa dopo essere stato abbandonato e ora è stata attivata la modalità bradipo assassino.
Alpha uccide molte delle ragazze della casa, in qualche modo inspiegabilmente. Nessuno si accorge dei coinquilini scomparsi. A quanto pare, Alpha è bravo a nascondere le prove insanguinate. In effetti, è davvero bravo a comportarsi come un essere umano. Può usare un computer. Interessante. Alpha borseggia tasche. Uhmmm. E sa guidare una macchina! OK! Apetta un minuto! Questo è un film intrinsecamente sciocco, e qui non sono in gioco né la logica né il buon senso. Inoltre, Alpha è molto atletico, come una scimmia, non un bradipo. Ironia? Dico scripting pigro. Avrei preferito che Alpha uccidesse lentamente per sottolineare la stupidità di tutto ciò.

Ti sembra lento? Oh mio Dio, moriremo tutti! Moriremo tutti lentamente e orribilmente per mano di un’adorabile piccola macchina per uccidere! Tutto perché il tuo culo odiatore non potrebbe sopportare di non essere presidente!
Alpha accumula un numero considerevole di morti, ma l’intera impresa è piuttosto incruenta. Il film cerca di sopperire alla mancanza di sangue e fegato con la quantità.

Di conseguenza, il film sembra insipido ,poiché il film deve aderire alla classificazione PG-13 relativa al sangue, molte delle sorelle della confraternita hanno finito per morire a causa di quelli che sembrano essere graffi profondi. Il film è diventato meno interessante una volta iniziata l’azione, il che è una triste realizzazione per un film horror. Non doveva essere così. Happy Death Day ha dimostrato che con personaggi fantastici e sceneggiature creative, una valutazione PG-13 non significa che ti perdi le emozioni.

Slotherhouse finisce per esser un film frivolo. I personaggi principali sembrano monotoni e i personaggi secondari sono dimenticabili o fastidiosi. Probabilmente non sono nemmeno il pubblico target. Essendo un film horror  adolescenti, potrebbe davvero funzionare abbastanza bene. Un avvertimento rivelatore per me è stato che quando ogni personaggio veniva presentato, veniva visualizzato un livello di Mi piace sui social media e il mio fastidio da vecchio per l’infatuazione dei social media ha preso il sopravvento. Di conseguenza, ho tifato affinché Alpha distruggesse tutti. Peccato che non potesse dare il massimo con quegli artigli alla Freddy Kreuger.
Se ti piace la premessa e vuoi vedere film migliore del pacifico animale diventato assassino, dai un’occhiata a Black Sheep. Un altro film sciocco paragonabile è Killer Sofa . Oppure, se ciò che ti ha portato a questo film è stato il desiderio di guardare l’orrore di Fraternity/Sorority, dai un’occhiata al superiore (e piuttosto spaventoso) Pledge.

LO CONSIGLIO?

GROTTESCO E QUASI COMICO

Di Horror Movie basati su animali ce ne sono bizzeffe ma quando scegli un improbabile bradipo come killer allora sai che devi puntare sul grottesco comico che sullo splatter horror, ed è quello che è accaduto con SLOTHERHOUSE. Complice anche aver scelto un divieto under 13 il film contiene di fatto solo morti off screen e di sangue e squartamenti se ne vedono poco. La recitazione è basilare e la trama è praticamente inesistente. Il film invece di far paura fa ridere. Non so se era questo l’obiettivo ma dopo poco diventa tutto noioso. Alpha è simpatico ma non basta a tener su un baraccone senza anima o scopo. Un film sbilacco che a qualcuno potrebbe anche piacere



FOLLOW US! JOIN GROUP ON FACEBOOK!

FOLLOW US! JOIN GROUP ON FACEBOOK!

🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝


 

 

Lascia un commento!

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

PLAYRETRO.IT
INDICE ▲