PLAYRETRO.IT

Never Surrenda To the Future!

Home Review
BADLAND HUNTERS- RECENSIONE

(2024 - Netflix )

BADLAND HUNTERS- RECENSIONE

(2024 - Netflix )

di LittlePellizza
A+A-
Reset

RESIDENT EVIL IN SALSA COREANA


BADLAND HUNTERS- RECENSIONE

INFO

Badland Hunters (황야?Hwang-ya) è un film del 2024 diretto da Heo Myeong Haeng al suo debutto alla regia. Il film è un sequel del film del 2023 Concrete Utopia e riprende la storia della trasformazione post-terremoto di Seoul in una terra desolata apocalittica, dove tutto, dalla legge e dall’ordine alla civiltà, è crollato.

Il film è una produzione originale di Netflix ed è uscito su Netflix il 26 gennaio 2024

BADLAND HUNTERS

Titolo originale 황야
Hwang-ya – BADLAND HUNTERS
Lingua originale COREANO
Paese di produzione COREA DEL SUD
Anno 2024
Durata 107 min
Genere Survival action horror
Regia Heo Myeong Haeng
Soggetto Massimiliano Bruno, Edoardo Leo, Marco Bonini, Beatrice Campagna, Andrea Bassi, Gianni Corsi, Salvatore Fazio, Herbert Simone Paragnani
Sceneggiatura Kim Bo-Tong, Kwak Jae-Min
Produttore Seung-min Byun
Montaggio
Casa di produzione Big Punch Pictures, Climax Studio, Nova Film
Distribuzione in italiano Netflix
Fotografia Byeon Bongseon
Produttore Esecutivo
Scenografia
Musiche Kim Dong-wook
Costumi
Trucco
Interpreti e personaggi
    • Lee Hee-joon: Yang Gi-Su
    • Lee Jun-young: Choi Ji-Wan
    • Ma Dong-seok: Nam-San
    • Roh Jeong-eui: Su-Na
    • An Ji-hye: Lee Eun-Ho

Doppiatori

  • Edoardo Stoppacciaro: Yang Gi-Sun
  • Matteo Garofalo: Choi Ji-Wan
  • Gianluca Machelli: Nam-San
  • Emanuela Ionica: Su-Na
  • Elena Perino: Lee Eun-Ho
  • Valentina De Marchi: insegnante
  • Enrico Pallini: Tiger
TRAMA

In un mondo post-apocalittico noto come Badlands, un gruppo di abili cacciatori, i Badland Hunters, emerge come ultima linea di difesa contro spietati banditi e creature mutanti. Guidati dal formidabile duo, Nam San e Choi Ji-wan, i cacciatori navigano nelle lande desolate, alla ricerca di risorse per sostenere il loro villaggio in difficoltà.

I guai si creano quando una misteriosa banda rapisce Su-na, un amato membro della comunità. I Badland Hunters intraprendono un pericoloso viaggio per salvarla, svelando un sinistro complotto di uno scienziato disonesto, il dottor Yang Gi-su. Spinto dalla ricerca dell’immortalità, Gi-su conduce pericolosi esperimenti, trasformando gli abitanti del villaggio catturati in mutanti.

Mentre i cacciatori affrontano soldati mutanti e sfide letali, scoprono gli oscuri segreti di un laboratorio abbandonato. Il destino di Su-na e dell’intero villaggio è in bilico mentre i Cacciatori delle Badlands si impegnano in intense battaglie, affrontando infine i contorti esperimenti di Gi-su.

In mezzo al caos, le amicizie vengono messe alla prova e i cacciatori devono fare affidamento sulle loro abilità di combattimento per garantire la sopravvivenza.

AMBIENTAZIONE

Una corea post apocalittica

PERSONAGGIO PRINCIPALE

 

Il nostro eroe principale di  Badland Hunters , e uno dei personaggi del titolo, è interpretato dall’acclamata star d’azione coreana, Don Lee. È noto per il suo ruolo in Marvel’s Eternals . Inoltre, i fan del genere dovrebbero conoscerlo da  Train to Busan .

È un combattente fantastico, presentato anche come ex pugile in questo film. E, beh, si vede. Sa come tirare un pugno e puoi facilmente credere che spegnerebbe le luci per chiunque.

CURIOSITA’
  • Il film e’ il sequel diConcrete Utopia
PRODUZIONE

Il film è stato pianificato dopo la produzione del film Concrete Utopia il 14 novembre 2021.Le riprese sono iniziate il 15 febbraio 2022 e si sono concluse il 18 maggio 2022.

Il 2 novembre 2023, Netflix ha confermato la produzione del film diretto dal regista di arti marziali Heo Myung-haeng e prodotto da Climax Studios, Big Punch Pictures e Nova film come coproduttori.

An Ji-hye, che interpreta un sergente delle forze speciali Eun-ho, ha interpretato il 99% delle sue scene d’azione nel film

DISTRIBUZIONE

Il film è stato distribuito sulla piattaforma Netflix a partire dal 26 gennaio 2024

COLONNA SONORA

 

 

Ost su spotify

ACCOGLIENZA

Sul sito web dell’aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes, il film ha un indice di gradimento dell’86% basato su 7 recensioni, con una valutazione media di 7/10.

Romey Norton, scrivendo su Ready Steady Cut, ha valutato il film con un punteggio di 4/5 e ha scritto: “Badland Hunters è emozionante dall’inizio alla fine, pieno di azione, pericolo, brutalità e un po’ di umorismo per smorzare il limite”. Christopher Cross di Asynchronous Media ha valutato il film 3,5/5 e ha detto: “Badland Hunters ha lo slancio sufficiente per mettere insieme una serie di scazzottate e combattimenti ravvicinati che entusiasmeranno qualsiasi fan dell’azione.” Roger Moore di Movie Nation ha valutato il film con un punteggio di 2,5/4 e ha affermato: “La storia è riciclata e non c’è nulla che dovrebbe suscitare l’interesse di chiunque abbia visto un singolo film di zombie post-apocalittico”. Poi Moore ha aggiunto: “Ma i ritmi d’azione sono di prim’ordine, le coreografie di combattimento di livello superiore e i discorsi spazzatura… è il film di serie B di alto livello

USCITAHOME VIDEO

 

Non prevista al momento

COMMENTO

Badland Hunters potrebbe non essere un degno successore di Concrete Utopia, ma è un divertente gioco d’azione sugli zombi che regge da solo.

Il primo impatto ricorda film post apocalittici modello Mad Max o Resident Evil.  Pochi uomini lottano per la propria vita dopo eventi catastrofici che han quasi estinto l’umanità

L’anno scorso, Concrete Utopia di Um Tae-hwa è diventato un vero successo in Corea del Sud e a livello internazionale ( ancora inedito in Italia purtroppo ). È stato acclamato dalla critica, un tesoro dei festival, il candidato della Corea del Sud come miglior lungometraggio internazionale agli Academy Awards, ed è stato tra i primi cinque film di maggior incasso in Corea nel 2023. Il sequel del film, Badland Hunters , prende una svolta inaspettata. , concentrandosi sui sopravvissuti fuori, per le strade, tra le macerie dove un medico ribelle minaccia di sconvolgere quel poco che resta dell’umanità.

Concrete Utopia parla di un devastante terremoto che riduce Seul in macerie. Tutto è in rovina tranne gli appartamenti del Palazzo Imperiale. Gli abitanti degli appartamenti bramano le loro risorse e tengono lontani gli estranei, costruendo un’utopia guidata da Yeong-tak (Lee). Il film è stato lodato per le sue acute osservazioni sul potere, la speranza, l’umanità e gli aspetti peggiori della società.

Badland Hunters , invece, è ambientato tre anni dopo un grande terremoto. Ancora una volta, la capitale è in rovina e i sopravvissuti lottano per sopportare una siccità in cui acqua e cibo scarseggiano. C’è un altro complesso di appartamenti che si è fortificato contro gli estranei.

Con la leggenda coreana Ma Dong-Seok ( Don lee ), Badland Hunters ci porta nelle terre desolate e senza legge che un tempo erano Seul. Dong-seok interpreta Nam-san, un cacciatore forte e impavido che intraprende una missione di salvataggio per salvare una dolce ragazza adolescente, Su-na (Roh Jeong-eui) da un dottore pazzo (Lee Hee-joon) e dai suoi cultisti. Per il suo debutto alla regia, Heo Myung-haeng si avvale della sceneggiatura di Kim Bo-tong e Kwak Jae-min per creare un thriller d’azione che prende spunto dal fiorente genere degli zombie.

Badland Hunters non sembra il naturale successore di Concrete Utopia , soprattutto perché non ci sono zombie nel primo film. L’orrore in Concrete Utopia era fatto di carne e ossa ordinarie. Badland Hunters è solo un seguito perché esiste nello stesso posto ed è esplicitamente ambientato qualche anno dopo. Guardare il primo film è quasi inutile. Questo ci raggiunge ma non si collega direttamente agli eventi che hanno avuto luogo. Badland Hunters è un sequel che regge da solo e, se visto da quella prospettiva, rende i suoi difetti meno un problema.

Le scene d’azione sono forse il punto forte del film, poiché sono emozionanti, visivamente interessanti e utilizzate in modo efficace. In Badland Hunters, il potente Don Lee è tornato con la sua vendetta, offrendo sequenze di combattimenti brutali e sanguinosi come solo lui sa fare

Dal punto di vista della trama, il film segue una formula di base: uno scienziato pazzo è motivato dal suo complesso divino e crea una “cura” per la morte. Un bravo ragazzo guidato dalla sua umanità sa che c’è una ragazza innocente nel bisogno ed entra in azione. Il resto sono solo dettagli. Concrete Utopia racconta una narrazione complessa e avvincente sul conflitto inaspettato tra sopravvivenza e umanità. Qui, temi così complessi vengono ridotti a idee molto basilari su cosa significhi sopravvivere in uno scenario apocalittico. La sottigliezza dell’allegoria di Concrete Utopia in gioco è sostituita da azioni brutali e violenza sanguinosa.

La sceneggiatura non scava più a fondo nelle menti delle persone che stanno sopravvivendo a un disastro che cambia il mondo. Si perde l’intimità del primo film, ma ciò che si guadagna è Ma Dong-seok che prende a calci in culo. È uno scambio equo, purché tu sia disposto a lasciare andare le aspettative che Concrete Utopia ha fissato in termini di storia e sviluppo del personaggio. Altrimenti, sembra un’occasione persa per non seguire il filo tematico.

Badland Hunters non è un brutto film, anzi fila via liscio e si guarda volentieri . I personaggi sono divertenti, la recitazione è superba e la regia è esemplare. La scrittura a volte è carente, ma l’azione compensa le sue qualità minori. Le scene d’azione sono forse il punto forte del film, poiché sono emozionanti, visivamente interessanti e utilizzate in modo efficace. Anche il trucco e gli effetti pratici sono impressionanti. Per quanto minimo, il lavoro svolto aumenta la tensione e la paura.

Badland Hunters sarà sicuramente un enorme successo per Netflix, e ciò è in gran parte dovuto alla storia di Heo Myeong-haeng con le arti marziali e al suo cast. Dimostra più che il suo valore come regista e, si spera, questo lo lancerà come un pilastro dei film d’azione. Non è facile superare una sceneggiatura generica, ma le sue capacità e gli attori prendono quel poco che gli viene dato e ne fanno qualcosa di piacevole. È difficile rinunciare a un film con Dong-seok. Oltre alla sua presenza magnetica, Ahn Ji-hye è anche una star d’azione.

Badland Hunters soffre nel reparto narrativo. È piacevolmente strano, contenuto e abbastanza breve da estendere la sua narrativa semplice senza romperla. 

Gli sceneggiatori Kim e Kwak avrebbero potuto approfondire il tema delle organizzazioni militari, governative o anche scientifiche che abusano dei poveri e li privano dei diritti civili per il proprio tornaconto, ma hanno lasciato che la maggior parte dello sfruttamento implicito del film rimanesse sottostimato. 

Badland Hunters è semplicemente interessato al caos, per quanto meraviglioso possa essere, ma alla fine insensato. Tuttavia è difficile criticare il film per la sua superficialità narrativa.

Il punto di forza è l’azione esattamente come lo era nei film dedicati a Resident Evil

Come è classico per le produzioni di genere sudcoreane, c’è spazio per un tocco di commedia man mano che conosciamo i personaggi. Inoltre, quando i cattivi vengono picchiati, chiaramente se lo meritavano da molto tempo.

 

Ma è il seguito di uno dei più grandi film coreani dell’anno scorso o una fregatura?

 

Un film poco originale non vuol dire che sia brutto

Badland Hunters potrebbe non essere un degno successore di Concrete Utopia , ma è un divertente film d’azione sugli zombi. Se Concrete Utopia ha gettato le basi per un universo cinematografico che esplora le storie e le avventure della popolazione sopravvissuta, c’è il potenziale per vedere nuove interpretazioni creative con vari generi per raccontare queste storie. Concrete Utopia era un thriller incentrato sui personaggi, Badland Hunters è un film d’azione sugli zombi.

Questo film è esattamente ciò che i trailer e il materiale promozionale promettevano che sarebbe stato: un divertimento travolgente, picchiaduro e sparatutto, con una delle star d’azione più carismatiche del nostro tempo. facendo quello che sa fare meglio.

 

FOLLOW US! JOIN GROUP ON FACEBOOK!

FOLLOW US! JOIN GROUP ON FACEBOOK!

🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝


 

 

Lascia un commento!

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

PLAYRETRO.IT
INDICE ▲