Home Review ADVENTURES IN THE MAGIC KINGDOM

ADVENTURES IN THE MAGIC KINGDOM

( 1990 - NES )

di LittlePellizza

TOPOLINO SECONDO CAPCOM




 

Adventures in the Magic Kingdom

Sviluppatore/i
  • Capcom
Editore/i
  • Capcom
Programmatore

Tokuro Fujiwara
Darlene Waddington

Grafica Yoshinori Takenaka
Compositore

Yoko Shimomura

Serie
Piattaforma Nes
Pubblicazione
  • NA: June 1990
  • AU: 1992
  • EU: December 10, 1992
Genere/iArcade Arcade
Titoli alternativi “Disney Adventures: The Magic Kingdom” 
Modalità Giocatore singolo

Adventures in the Magic Kingdom è un videogioco pubblicato il 1 giugno 1990 per Nintendo Entertainment System . La sua colonna sonora è stata composta da Yoko Shimomura . Il gioco è stato rilasciato in cinque diverse regioni (Isole britanniche, Nord America, Francia, Scandinavia e Australasia), utilizzando tre diverse copertine al dettaglio. Il gioco pone il giocatore come un personaggio principale senza nome, per il quale il giocatore può inserire un nome all’inizio del gioco, in un parco Disney hub-and-spoke fortemente basato sui parchi Disneyland , Magic Kingdom e Tokyo Disneyland dell’azienda . Pippo ha lasciato la chiave d’oro per il cancello del castello all’interno e Topolino chiede l’aiuto del giocatore per trovare le sei chiavi d’argento necessarie per aprire il cancello del Castello di Cenerentola e consentire l’inizio della parata Disney. Dopo aver completato questo compito, Topolino si congratula con il giocatore e inizia la parata.

TRAMA

Nei panni di un bambino che indossa un cappello da cowboy, completamente estraneo a qualsiasi cosa Disney, esplori il parco a tema Magic Kingdom alla ricerca di chiavi d’argento. Ci sono sei chiavi, perse a causa dell’idiozia di Pippo, e quando sono state trovate tutte possono essere usate per sbloccare il Castello Incantato. 

GAMEPLAY

Il giocatore deve completare cinque diverse fasi, modellate sulle giostre nei parchi a tema Disney, oltre a una ricerca a quiz per recuperare il set di chiavi. Il giocatore sceglie quale fase giocare passeggiando per il parco nella mappa del mondo esterno del gioco.

Il gioco presenta due fasi del veicolo con una prospettiva dall’alto verso il basso. Una di queste fasi si basa sulla corsa dell’Autopia ed è un gioco di guida in cui il giocatore deve evitare vari ostacoli in una corsa contro il malvagio Panhandle Pete . Il secondo, basato su Big Thunder Mountain Railroad, ha il giocatore che controlla un treno su un binario e deve scegliere la strada giusta da prendere evitando gli ostacoli.

Ci sono anche due fasi di scorrimento laterale . Nella fase Haunted Mansion , il giocatore deve sconfiggere i fantasmi lanciando loro candele per recuperare una delle chiavi. L’altro livello a scorrimento laterale è basato su Pirati dei Caraibi e il giocatore deve salvare sei abitanti del villaggio dai pirati che hanno fatto irruzione in un’isola.

La fase Space Mountain è una fase in prima persona in cui il giocatore sale a bordo di un’astronave con la missione di raggiungere una certa stella, manovrando attraverso gli asteroidi mentre spara alle navi nemiche con un phaser. Il gioco a quiz può essere giocato in qualsiasi momento. Diversi bambini nel parco fanno domande al giocatore sui film e sui personaggi Disney; se queste ricevono una risposta corretta, i bambini riveleranno la posizione dell’ultima chiave d’argento.

LIVELLI GIOCO
Livello Descrizione
Space Mountain (Montagna spaziale)

Questa fase vede il giocatore nel ruolo di un capitano di un’astronave attraccata alla Stella A, che cerca di pilotare la sua nave verso la Stella F. Il giocatore deve abbinare le pressioni dei pulsanti con ciò che viene mostrato sullo schermo. I tasti freccia sono usati per manovrare la nave e i pulsanti A e B sono usati per sparare i laser. Cinque pressioni di pulsanti non corrispondenti o mancate comporteranno una perdita. Raggiungere Star F vincerà il livello e garantirà una chiave.

Autopia

Il giocatore gareggerà contro otto auto controllate dal computer. Comunque vincerai sempre la gara, a meno che non ti schianti o cada fuori dal percorso. Il giocatore può superare i salti per attraversare voragini o saltare altri corridori. Arrivare al traguardo tutto intero ti garantirà una chiave.In pista, Panhandle Pete ti manderà tutti i suoi sicari dell’auto. Evitando queste macchine, così come altri ostacoli e saltando sopra i box, ti porterà al traguardo per raccogliere la chiave.

Big Thunder Mountain Railroad (Grande Montagna del Tuono) 

Una delle fasi più singolari, in cui il giocatore controlla una locomotiva in corsa che si fa strada su binari confusi. L’obiettivo è quello di scendere dalla montagna fino alla stazione ferroviaria n. 2 evitando rocce e vicoli ciechi multipli. Il treno può subire cinque colpi di roccia prima di fallire, ma un vicolo cieco interromperà il livello. Completando il corso guadagnerai una chiave.Viaggiando dalla parte superiore dello schermo verso il basso, devi guidare un carrello da miniera su vari binari alla ricerca del percorso che porterà alla terza stazione e alla chiave. Ostacoli e vicoli ciechi possono porre fine a questa corsa.

Haunted Mansion (Casa infestata)

Un gioco platform a scorrimento laterale in cui devi evitare fantasmi e mostri. La tua unica difesa è un’arma candela che puoi lanciare per estinguere qualsiasi creatura nemica.

Il giocatore deve attraversare la Haunted Mansion per combattere il Fantasma. Questo è un livello platform standard in cui devi farti strada attraverso il cortile anteriore e quattro piani della villa. I nemici possono essere combattuti con candele lanciate. Il giocatore inizia con dieci candele ma ne possono essere trovate altre durante il livello. Il terzo e il quarto piano sono i più difficili, poiché il giocatore deve saltare da sedie galleggianti su pozzi senza fondo. Al quarto piano c’è The Phantom, ci vogliono otto colpi di candela per ucciderlo. Dopo aver battuto The Phantom, il giocatore guadagnerà questa chiave di livello.

 

Pirati dei Caraibi

Il giocatore deve salvare sei damigelle in pericolo dai pirati che hanno recentemente saccheggiato una città portuale locale. Il giocatore ha 180 secondi per trovare tutte e sei le donne e accendere il segnale di fuoco alla fine del livello. Non puoi accendere il fuoco di segnalazione senza la candela che si trova nella posizione sotterranea sotto la città. Non hai modo di combattere i pirati e puoi solo saltare su di loro e sui barili che ti lanciano. Trovare tutte le donne e accendere il fuoco in meno di 180 secondi garantirà la chiave.Un gioco platform a scorrimento laterale. Il tuo obiettivo è sgattaiolare oltre un’orda di pirati e salvare sei prigionieri, quindi accendere un fuoco di segnalazione per ottenere la chiave. L’unica cosa che fermerà direttamente i pirati è la possibilità di far rotolare dei barili contro di loro e farli cadere.

Curiosity Disney

L’ultima chiave è nascosta tra gli “amici” di Topolino che ti chiederanno di dimostrare la tua complicità rispondendo a diverse domande trivia riguardanti la società Walt Disney e le produzioni dell’azienda.

ACCOGLIENZA

Total! La rivista ha assegnato al gioco un punteggio complessivo di 44 su 100 criticando il gioco come non originale, con molti difetti, un gameplay facile che è noioso con un terribile rilevamento delle collisioni concludendo “Topolino non è Mario in questa raccolta di giochi secondari scadenti con una Disney fragile connessione.”

 

CONCLUSIONE

Capcom è stata molto attenta alla creazione di giochi che promuovono i famosi film e le serie di animazione Disney. Con un’altra mossa insolita,  Adventures in the Magic Kingdom  promuove il parco a tema Disney in Florida.

Gran parte del divertimento deriva semplicemente dal passeggiare in una versione ufficiale a 8 bit dell’iconico parco. Certo, è piccolo e manca di dettagli. Non troverai tutte le giostre dell’attuale Magic Kingdom rappresentato qui. Inoltre, nonostante il nome del gioco e il posizionamento prominente del castello di Cenerentola di Orlando sulla scatola, il layout ricorda più da vicino il Disneyland della California. 

Nessuno di questi minigiochi è fantastico. Anche i migliori di loro, quei Pirati dei Caraibi in 2D e Haunted Mansion, non possono eguagliare la qualità dei migliori NES a scorrimento laterale come Mega Man di Capcom . Ma qualcosa nella varietà di tutto ciò replica l’esperienza del parco a tema. Ogni minigioco basato su un attrazione è diverso.

Ognuno è il suo mini-gioco autonomo e il più delle volte i controlli sono terribili. Le zone Haunted Mansion e Pirates of the Caribbean sono platform a scorrimento laterale brulicanti di nemici. I barili possono essere usati per falciare i pirati nell’area dei Caraibi, ma in realtà non ottieni un’arma che puoi usare liberamente fino alla fine del livello. Questo porta a molti situazioni  nelle quali non puoi fare nulla, il che è esacerbato da scarse quantità di barili. The Haunted Mansion è un po ‘più semplice in quanto puoi scagliare candele che trovi in ​​giro contro fantasmi e zombi. Tuttavia, sono in quantità limitata e devi continuare ad afferrarle dal muro per mantenerli riforniti. Tuttavia, le aree platform lasciano poco spazio agli errori, ed è anche possibile sbattere la testa contro una piattaforma mobile e cadere in una fossa. Non ci sono nemmeno checkpoint, che richiedono di iniziare il livello da zero se muori.

Space Mountain è uno strano sparatutto in prima persona . Devi abbattere navi spaziali e missili in arrivo prima che ti colpiscano mentre apportano improvvisi cambiamenti casuali nella direzione della nave. Il mancato cambio di direzione quando il gioco te lo  richiede danneggia la nave e ti costringe a ripetere la sequenza. Non c’è molto nel gioco oltre a sparare freneticamente alle cose e cambiare direzione, e graficamente è mediocre .. Space Mountain è probabilmente una delle attrazioni più tollerabili, ma non è comunque divertente.

Big Thunder Mountain e Race Autopia sono le ultime due attrazioni e sono entrambi giochi di corse. Autopia è una tradizionale corsa aerea, vagamente simile a  Bump ‘n’ Jump , completa di kart rivali suicidi, ponti rotti e pozzi senza fondo. Per inciso, l’obiettivo principale di Autopia è semplicemente sopravvivere e arrivare alla fine della pista prima che scada il tempo. I controlli rigidi sono il principale nemico, rendendo molto difficile evitare di sbattere contro muri o altri kart. Anche se schiantarsi non ti uccide, riduce fortemente la tua velocità. Se la tua velocità non è abbastanza alta quando devi saltare un baratro, sei sfortunato. Divertiti a tornare all’inizio della gara. Si spera che la vera Autopia sia stata più divertente e meno letale.

Big Thunder Mountain dura solo un minuto ed è particolarmente insoddisfacente. L’obiettivo principale è correre un intero treno giù per la montagna, eludendo i massi che giacciono sui binari mentre si cerca di evitare percorsi che portano a morte certa. Il problema principale è che non puoi vedere abbastanza avanti per determinare quale traccia è quella corretta, con il risultato che il gioco non è altro che una serie di scelte casuali. È un bene che sia breve, considerando l’enorme quantità di fortuna e memorizzazione che sarebbe necessaria se fosse più lungo.

 

A differenza della maggior parte degli altri giochi Disney,  Adventures in the Magic Kingdom non ha alcun valore di riscatto . Si può vedere come fosse pensato per i bambini, ma i frustranti livelli di scorrimento laterale lo rendono molto scoraggiante. Sembra davvero una pubblicità estesa per convincere i bambini ad andare nel vero Magic Kingdom. Stranamente, questo gioco è stato rilasciato solo in Nord America ed Europa, senza una versione giapponese, anche se c’è una Disneyland a Tokyo.

“Il pacchetto finale, quindi, è una raccolta di esperienze a metà che si sommano a un flop moderato. Dico moderato perché questa è Capcom, un’azienda che raramente, se non mai, ha prodotto spazzatura pura. Ma con uno standard così alto fissato in altri loro sforzi Disney, un potenziale consumatore ha il diritto di aspettarsi molto di più di quello che offre questo pacchetto”.

Per dirla semplicemente,Adventures in the Magic Kingdom sembra un misto di idee che i programmatori avevano ma che non potevano adattarsi da nessun’altra parte. Certo, sono basati sulle giostre di Disneyland, un’idea intelligente. Ma nessuna delle idee qui presenti sarebbe sufficiente a sostenere un gioco, non senza un grande sforzo in più.

 

CURIOSITA
  • Non è mai uscito in giappone
  • Se il giocatore inserisce un nome vuoto nella schermata di immissione del nome, gli verrà assegnato il nome predefinito di “BAMBOO.7”. Bamboo è il soprannome dello sviluppatore Yoshinori Takenaka .
SCHEDA EPROM WIRE
DIFFERENZE RETAIL E PROTOTIPO

Trovate un articolo interessante tra la differenza della versione retail ed un prototipo rilasciato in 300 copie

DIFFERENZE VERSIONE RETAIL E PROTOTIPO <-

INTERVISTA A DARLENE LACEY ( FORMER DISNEY GAME PRODUCER )

Intervista a Darlene Lacey <-

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

GUIDA

Guida e segreti al gioco <-


PLAYRETRO.IT E’ SU FACEBOOK!!  👾👀

Seguimi se ti va su Facebook! ⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️

🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝

Lascia un commento!

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

PLAYRETRO.IT