PLAYRETRO.IT

Never Surrenda To the Future!

Home ⚡️Film & Serie Tv ! Disney vende gran parte del suo business cinematografico a Sony

Disney vende gran parte del suo business cinematografico a Sony

di LittlePellizza
A+A-
Reset

Disney vende gran parte del suo business cinematografico a Sony

Disney e Sony hanno appena siglato un accordo importante

Sony e Disney si uniranno dopo che è stato raggiunto un importante accordo tra i due titani.

Secondo Variety , la Disney presto esternalizzerà la distribuzione dei suoi media di intrattenimento domestico a Sony Pictures Entertainment. Il nuovo accordo vedrà Sony produrre, distribuire e commercializzare DVD, Blu-ray e altri supporti fisici delle versioni di proprietà della Disney. Sony venderà tutte le nuove uscite e i titoli del catalogo Disney solo su supporto fisico attraverso vari rivenditori negli Stati Uniti e in Canada, mentre Disney continuerà a gestire le versioni digitali dei suoi media. Nel rapporto si ipotizza che il passaggio potrebbe portare a licenziamenti alla Disney, ma si nota che la House of Mouse “si prevede che conduca una valutazione interna su tutte le funzioni aziendali che supportano l’intrattenimento fisico durante la transizione a Sony”.

Secondo quanto riferito, la Disney ha suggerito che l’accordo con Sony è stato concluso come un modo per consentire alla società di continuare a vendere copie fisiche dei propri film e programmi TV in risposta alla domanda dei consumatori in modo più efficiente. Ciò fa seguito a precedenti rapporti secondo cui la Disney avrebbe abbandonato la vendita di supporti fisici, il che ha portato a molte critiche sui social media. Nonostante le proteste online, tuttavia, è vero che le vendite dei media fisici sono diminuite negli ultimi anni mentre il numero di spettatori in streaming ha continuato a crescere. Secondo quanto riferito, le vendite dei media fisici negli Stati Uniti nella prima metà del 2023 sono diminuite del 28% rispetto allo stesso periodo di tempo del 2022.

Altre aziende si stanno allontanando dai media fisici

Gli effetti del calo delle vendite dei media fisici sono stati riscontrati anche con il cambiamento delle strategie in altre grandi aziende. Best Buy ha recentemente interrotto le vendite di Blu-ray e DVD , sia in negozio che online, all’inizio del 2024. Nel 2023, Netflix ha finalmente posto fine alla propria attività di DVD via posta dopo aver visto forti cali di interesse ad ogni passaggio. anno. Nonostante il declino, esiste ancora un certo mercato per i supporti fisici, e alcuni registi hanno recentemente incoraggiato gli spettatori a sostenere il formato, assicurandosi che abbiano sempre le proprie copie dei film che amano.

” Il Cavaliere Oscuro è stato uno dei primi film in cui l’abbiamo formattato appositamente per l’uscita in Blu-ray perché all’epoca era una nuova forma”, ha detto Christopher Nolan durante una proiezione di Oppenheimer nel 2023. “E nel caso di Oppenheimer , noi hai messo molta cura e attenzione nella versione Blu-ray […] e ho provato a tradurre la fotografia e il suono, inserendoli nel regno digitale con una versione che puoi acquistare e possedere a casa e mettere su uno scaffale quindi nessun male il servizio di streaming può venire a rubartelo .


 

Lascia un commento!

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

PLAYRETRO.IT