PLAYRETRO.IT

Never Surrenda To the Future!

Home Delirio
House of Dragon : La malattia di Viserys I

Di cosa era malato Viserys I ?

House of Dragon : La malattia di Viserys I

Di cosa era malato Viserys I ?

di LittlePellizza
A+A-
Reset

House of Dragon : La malattia di Viserys I

Nell’universo di Game of Thrones , la morte e la violenza sono una cosa certa. In effetti, ci aspettiamo di vedere i personaggi “vivere” una morte cruenta e raccapricciante come le famigerate Nozze rosse, o anche il finale della prima stagione dello show originale, quando Ned Stark ha subito una rapida e del tutto inaspettata decapitazione. House of the Dragon , tuttavia, si allontana dai toni impostati per Game of Thrones . Piuttosto che intense scene di battaglia o cupe torture ( almeno per la prima stagione ), House of the Dragon  si muove lentamente, incentrando il  dramma sulle manovre e complotti dei personaggi. È una guerra di intelligence per l’abilità fisica.

Quella lento scorrere degli eventi non è esemplificata meglio che nella desolante, estenuante morte di re Viserys I. Quando lo incontriamo per la prima volta nella premiere della serie, vediamo che soffre di uno strano disturbo, uno in cui la sua pelle si stacca e diventa scolorita. Alla fine, perde anche un occhio. Per tutta la prima stagione, mentre le tensioni nella sua famiglia crescono e vengono pianificati piani subdoli, il povero ingenuo Viserys è troppo impegnato a cercare di rimanere in vita piuttosto che affrontare tutti gli intrighi che lo circondano. Come spettatore, non puoi fare a meno di stare male per l’uomo che vive in un’epoca di medicina rudimentale. La morte sarebbe probabilmente una misericordia.

Per fortuna (per noi e per lui), l’ episodio 8 della prima stagione ha visto il sipario di Viserys. Emaciato e debole, riesce a malapena a stare seduto sul letto senza gemere per il dolore. Ha perso i capelli, un occhio e soffre di quella che sembra essere una sorta di demenza (in particolare chiama la sua seconda moglie Alicent, “Aemma” il nome della sua prima moglie morta da tempo). Alla fine dell’episodio 8, tuttavia, lo vediamo finalmente liberato dalle sue torture, anche se non prima di aver pronunciato una frase che cambierà per sempre il futuro di Westeros.

Allora, di cosa soffriva Viserys?

Viserys aveva una forma di lebbra in House of the Dragon

In un’intervista con Entertainment Weekly , l’attore Paddy Considine (che interpretava Viserys), ha rivelato che il suo personaggio aveva una forma di lebbra. Nel podcast spiega: “In realtà non è vecchio. È ancora un giovane dentro. Sfortunatamente, ha solo questa cosa che si è impadronita del suo corpo. Diventa una metafora per essere re, e lo stress e la tensione che ti mette, e cosa ti fa fisicamente, cosa ti fa mentalmente.

Secondo il CDC , la lebbra (nota anche come malattia di Hansen) è un’infezione causata da un batterio a crescita lenta. Colpisce i nervi, gli occhi e il naso. Nella nostra realtà non-drago, la malattia è facilmente curabile se colta presto. Per Viserys, tuttavia, che vive in un’epoca e in un luogo in cui anche il taglio cesareo è nuovo, probabilmente è stato un mistero agonizzante.

I sintomi della lebbra includono gonfiore doloroso delle estremità, intorpidimento, paralisi, possibile cecità e altro ancora.

La lebbra è contagiosa?

Fortunatamente per Alicent, Rhaenyra, Daemon e tutti gli altri che si sono avvicinati a Viserys verso la fine, la lebbra non è contagiosa. Quindi non vedrai nessuno degli altri personaggi soffrire improvvisamente degli stessi disturbi.

Circa il 95% delle persone nel mondo ha un sistema immunitario in grado di combattere i batteri della lebbra in modo che non sviluppino mai malattie. Anche se il rischio di contrarre la lebbra aumenta se vivi con qualcuno che è contagioso, non sei ancora molto a rischio. La ricerca rivela che solo il 2 per cento delle persone che hanno convissuto con una persona affetta da lebbra contrarranno la malattia . Questo spiega perché era l’unico personaggio nello show ad avere la malattia.

La lebbra può colpire chiunque

In primo luogo, molte persone pensano che la lebbra sia una malattia che colpisce solo i più poveri. Mentre le persone con accesso limitato all’acqua pulita e una dieta nutriente tendono ad essere più a rischio, la lebbra potrebbe colpire chiunque. Dati gli stereotipi, è piacevole assistere a uno spettacolo che dimostra che anche un re potrebbe soffrire di lebbra.

La lebbra è una malattia che si sviluppa lentamente

Lo spettacolo ha la velocità della malattia corretta. Re Viserys ha convissuto per molti decenni con la lebbra e la malattia è cresciuta molto lentamente. Il batterio della lebbra è uno dei batteri a crescita più lenta al mondo e la lebbra è una malattia con un periodo di incubazione molto lungo; molte persone non mostreranno i sintomi della malattia fino ad anni dopo essere state esposte ad essa e i sintomi potrebbero richiedere del tempo prima che diventino gravi.

Come ReViserys nell’episodio 8 dello show, la lebbra alla fine può farti stare molto male se non ricevi il trattamento adeguato. Esiste una forma di lebbra nota come ENL, che è quando il corpo reagisce all’accumulo di batteri della lebbra per un lungo periodo di tempo. Questo può causare morte

Hanno ritratto cosa succede se una persona non riceve mai cure mediche moderne

Il ritratto della lebbra nello show è davvero, davvero estremo, ma è perché hanno rappresentato la lebbra che si vede solo quando una persona non ha ricevuto cure mediche moderne e ha avuto un progresso della malattia molto serio nel corso di molti decenni. La cura per la lebbra oggi è la Multi-Drug Therapy, che è una combinazione di antibiotici che cura la lebbra ed è disponibile gratuitamente in tutto il mondo. Per questo motivo, è possibile che le persone non sperimentino menomazioni e conseguenze a lungo termine della lebbra; la malattia non lascerà il segno. 

Cosa hanno sbagliato?
Alcune delle deturpazioni erano un po’ selvagge, anche prima della medicina moderna

In passato, prima che i trattamenti per la lebbra si sviluppassero con la medicina moderna, la malattia era spesso estremamente deturpante. Lo spettacolo forse ha usato un po’ di licenza creativa dandogli un bulbo oculare caduto e un buco nella guancia, il che è un po’ improbabile. Anche se forse non così improbabile come riuscire ancora a parlare chiaramente con una guancia mancante!

Detto questo, anche con la medicina moderna odierna, una persona può perdere la sensibilità agli occhi, il che significa che smette di battere le palpebre perché non riesce a sentire l’occhio che si secca o lo sporco che si trova tra il bulbo oculare e la palpebra. Nel tempo, questa sporcizia graffia il cristallino, che porta alla cecità, come guardando attraverso gli occhiali che qualcuno ha graffiato.

Ancora oggi, uno su cinque dei casi di lebbra più gravi subirà danni agli occhi pericolosi per la vista a causa della lebbra. È uno dei tanti motivi per cui dobbiamo lavorare sodo per trovare presto casi di lebbra, quando possiamo ancora prevenire menomazioni come questa.

Re Viserys non ha avuto i soliti sintomi della lebbra

Se re Viserys avesse avuto la lebbra non curata, ci saremmo potuti aspettare di vedere il danno al suo corpo concentrato intorno alle sue mani e ai suoi piedi, che sono rimasti in gran parte illesi, così come ai suoi occhi.

Lo sviluppo della disabilità negli occhi, nelle mani e nei piedi sono segni distintivi di una grave lebbra. I batteri della lebbra tendono a radunarsi principalmente nelle ginocchia e nei gomiti (oltre che vicino agli occhi), causando danni a mani e piedi. Potrebbe aver sviluppato mani artigliate o gravi danni ai nervi delle dita. Allo stesso modo, potremmo aver visto cadere il piede, che è dove un piede trascinerà lungo il terreno quando cammini, piuttosto che puntare verso l’alto. Queste cose non accadono sempre con casi di lebbra grave, ma potrebbero essere alcune cose che ci aspettavamo di vedere.

La famiglia del re rimase con lui

Una delle realtà più tristi della lebbra, sia oggi che in passato, è che troppo spesso arriva con un enorme stigma. Purtroppo oggi ci sono troppe persone che hanno avuto la lebbra e sono state respinte dalle loro famiglie.

È stato piacevole vedere che questo non era il caso di Re Viserys, la cui famiglia era rimasta con lui – o quanto fa mai una famiglia nell’universo di Game of Thrones. È un promemoria che le famiglie di tutto il mondo dovrebbero sostenere i loro cari che hanno sofferto la lebbra e che tutti noi possiamo aiutare a porre fine allo stigma della lebbra combattendo i miti quando li vediamo.

Il re non ha avuto evidenti difficoltà di salute mentale

Poiché la lebbra è una malattia che porta molto stigma e può portare a menomazioni a lungo termine e dolore cronico, è una malattia che spesso comporta problemi di salute mentale. Questo è qualcosa che è ancora più probabile se hai perso il supporto della tua famiglia e dei tuoi amici. Circa 1 persona su 2 affetta da lebbra ha avuto pensieri suicidi ad un certo punto della propria vita. King Viserys potrebbe aver sperimentato problemi di salute mentale, ma lo spettacolo non lo descriveva. La lebbra non porta sempre a problemi di salute mentale, ma è abbastanza comune da potercela aspettare con il re.

Quindi Re Viserys aveva la lebbra?

Sì, ma era una forma di lebbra molto, molto estrema e qualcosa che è del tutto prevenibile con la medicina moderna.

Ci ricorda che gli scienziati stimano che ci siano milioni di persone in tutto il mondo che hanno la lebbra ma non sono state diagnosticate e curate. Per garantire che nessun caso di lebbra diventi così estremo come l’antico esempio di King Viserys, organizzazioni come The Leprosy Mission ei nostri partner devono continuare a sensibilizzare sulla malattia, oltre a trovare e curare chiunque l’abbia sviluppata.

Oggi, a una persona viene diagnosticata la lebbra in due minuti. Senza trattamento, la malattia può causare gravi danni e ci sono milioni di persone in tutto il mondo che vivono con disabilità prevenibili a lungo termine a causa della lebbra. La lebbra è una malattia circondata da miti e stigma orribili e questo troppo spesso priva le persone delle loro famiglie, amici, lavoro, istruzione e casa.

Non era il morbo grigio

Il Morbo Grigio (Greyscale) è una malattia rara diffusa ma pericolosamente letale – salvo adeguato trattamento – diffusa sia a Westeros che ad Essos. I primi sintomi sono pelle ingrigita e dura al tatto nelle estremità che si diffonde poi nel resto del corpo, mentre i tessuti interni iniziano a irrigidirsi, impedendo le normali attività vitali, fino al sopraggiungere della morte. Nelle ultime fasi della malattia, anche le labbra e la lingua diventano di pietra e, se raggiunge gli occhi, provoca cecità. Si tratta in ogni caso di una morte lenta.

Quindi non era il morbo grigio

QUESTO e’ TUTTO!

PLAYRETRO.IT E’ SU FACEBOOK!!  👾👀

Seguimi se ti va su Facebook! ⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️

🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝

Lascia un commento!

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

PLAYRETRO.IT
INDICE CONTENUTI ▲