Home ReviewGame! SEX WITH STALIN (PC)

SEX WITH STALIN (PC)

di LittlePellizza

Il sesso con Stalin è stato migliore di quanto mi aspettassi

Stalin in un costume da Sailor Moon.

Ci sono molte cose divertenti su Sex with Stalin, ma forse la più divertente non è nel gioco. Se vai alla 

pagina Steam  del gioco, ci sono alcuni compratori che hanno apprezzato questa esperienza, ma poi ci sono un sacco d’altriche si lamentano di averlo comprato e, in effetti, non sono riusciti a trascurare uno dei grandi dittatori della storia.

Nella Russia sovietica, compagno, gioca a TE!

Il sesso con Stalin è una proposta bizzarra, in parte parodia del genere degli appuntamenti, in parte esplorazione surrealista delle radici della Russia moderna, e tutto fatto nel peggior gusto possibile. Contiene una grande quantità di testo, per lo più scambi densi tra il personaggio del giocatore e il leader sovietico Joseph Stalin. 

Giusto avvertimento: se il titolo non è un indizio sufficiente, c’è molto in questo gioco che potrebbe offendere. È ambientato a metà degli anni ’40, quando Stalin era diventato de facto il dittatore della Russia e il centro di un culto della personalità. È una delle figure più influenti del XX secolo e anche un tiranno che, grazie a continue purghe e carestie, è morto con il sangue di milioni sulle mani. 

Pertanto alcuni potrebbero considerare inappropriato, come fa questo gioco, ipotizzare una linea temporale assurda in cui Stalin diventa un rapper chiamato MC Gulag e canta di come “costruisco il mio impero su lacrime e ossa” prima di invitare il giocatore a “andare a farti fottere”.

Il protagonista del gioco è un russo contemporaneo, che nel prologo lamenta la mancanza di opportunità economiche del paese, l’inutilità di perseguire un’istruzione, la morsa che l’oligarchia pone sulla gente comune … e poi si vanta di aver fatto sesso con l’anziana moglie del vicino, in qualche dettaglio. Questo innesca una catena di eventi che ben presto finisce con lui in una macchina del tempo, ed entra nell’ufficio di Stalin.

Da qui, Sex with Stalin si svolge come una serie di conversazioni che esaminano momenti importanti della storia russa ed europea dell’inizio del XX secolo, dando la prospettiva immaginata di Stalin su questo, prima che le cose prendano una svolta per lo strano.

Una conversazione sul ruolo del proletariato, ad esempio, potrebbe portare in breve tempo il viaggiatore del tempo a offrire alcune informazioni sulla salute individuale che porta Stalin a intraprendere lo yoga e vivere fino alla veneranda età di 102 anni (a quel punto i suoi aspiranti successori , stufo di aspettare, avvelenalo). In un’altra occasione, Stalin si interessa agli anime e finisce per trasformare le risorse dello stato russo verso la creazione di Sailor Moon, guardando interamente il Giappone. Poi ha ballato per me con il costume di Sailor Moon.

Questo è tutto mescolato con alcuni vicoli ciechi alternativamente divertenti e orribili lungo la strada. In un finale Stalin si è “impiantato” nel mio viaggiatore del tempo prima che la sua testa scoppiasse dal mio petto come uno xenomorfo.

Quindi cosa diavolo sta succedendo? Il sesso con Stalin è a volte quasi un pezzo d’arte, mentre altre volte è volutamente a basso costo e mira a turbare e disgustare i suoi giocatori. Al centro c’è questo tentativo di lottare con alcuni dei grandi fattori storici che hanno contribuito allo stato russo moderno, e poi intorno a questo sono sparse le ossessioni di una mente assopita da Internet: meme, social media, videogiochi e nichilismo. Valuta se ci fosse un’alternativa alla Guerra Fredda. Chiede: se alla fine diventi una società consumistica, gestita da gangster, a cosa è servito tutto il dolore e il sacrificio?

Le uniche risposte che Sex with Stalin ha a queste domande sono, ovviamente, assurde. Ma è giocare al gioco che ogni studente di storia ama, che è rimuginare sul perché le cose siano andate come sono andate e chiedersi cosa sarebbe potuto essere. Chiedere a “Stalin” di eventi come l’esecuzione di Nicola II e ricevere i pensieri di qualcuno su ciò che potrebbe dire, per quanto inventato e grottesco possa essere a volte questo spettacolo di marionette, è in qualche modo allettante e affascinante.

Ci si potrebbe chiedere dove sia esattamente il gioco. Sex with Stalin presenta 25 finali diversi, di cui ho visto circa 10, e dopo che ne hai sbloccati due ha la pietà di consentire ai giocatori di avanzare rapidamente attraverso i dialoghi. Scegli le risposte o le domande, la conversazione va in un modo o nell’altro e mentre Stalin sta pontificando puoi passare da una mezza dozzina di angoli di ripresa fissi. Non è un capolavoro interattivo, quindi, ma in qualche modo mi ha tenuto impegnato per un paio d’ore.

Questo non è un gioco che si inserisce in una scatola particolare. Elementi di esso, come alcuni dei lavori precedenti dello sviluppatore, virano verso un rozzo valore shock, ma poi questi stessi elementi stanno cercando di contrabbandare i pensieri di mezza dissertazione sulla storia russa. Sarai colto alla sprovvista da alcune intuizioni sui limiti di Beria, e sul perché non sarebbe mai riuscito a succedere a Stalin, quindi ci sarà una sequenza di piegamenti pixellati in cui uno splatter mucoso non identificato sullo schermo. Questo vira vertiginosamente tra filosofia politica esagerata e umorismo da toilette: anche quando le battute non arrivano del tutto, non è mai noioso.

Il sesso con Stalin costa  2,50euro. Ciò che si può dire di questo, abbastanza ironicamente, è che è chiaramente un lavoro d’amore. Sarai sorpreso di quanto impegno sia stato dedicato alle battute occasionali e alla creazione di atmosfera, e la scrittura colpisce un intelligente equilibrio tra i costumi moderni del viaggiatore del tempo e il punto di vista di uno dei dittatori più famigerati del 20 ° secolo. Non so se consiglierei il sesso con Stalin. Ma continuo a pensarci.

 

UNA GUIDA

https://steamcommunity.com/app/1085750

  • PRO

Atmosfera perversa

Discreta durata

Multi finali

 

  • CONTRO

Potrebbe offendere la tua sensibilià

Inglese

 

Lascia un commento!

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.